Processo all'Europa

Processo all’Europa

Oggi 9 maggio è la Festa dell’Europa, festa forse poco nota istituita nel 1985, che fornisce l’occasione per parlare di un progetto conclusosi pochi giorni fa nella nostra scuola, il Processo all’Europa.

L’Unione Europea è oggetto di particolare attenzione nel nostro istituto, anche attraverso la collaborazione con enti esterni, per far conoscere la UE e per formare dei futuri cittadini consapevoli del loro essere europei, e appunto venerdì scorso, 7 maggio, si è concluso il progetto Processo all’Europa che ha visto coinvolte due classi del nostro Liceo Linguistico, la 4 A LL e la 4 C LL. Per la seconda volta è stato possibile realizzare questo progetto, che vede coinvolto lo Europe direct, l’ufficio dell’Unione Europea presso il Comune di Modena, la onlus Un mondo una famiglia, fondata dalla dott.ssa Laura Garagnani, il Movimento federalista europeo con l’avv. Rocco Strangi e inoltre gli avvocati Luca Sirotti, Pietro Insolera e Cecilia Tinti.

Il progetto, facente parte del PCTO, si compone di una prima parte in cui vengono illustrate le istituzioni europee, il loro funzionamento ma anche il loro sviluppo storico, e le tematiche che sono loro proprie. I ragazzi quindi scelgono su quali temi svolgere il lavoro successivo di approfondimento, in cui sono guidati da esperti. I temi scelti vengono quindi calati nella dimensione di un processo vero attraverso precise accuse mosse alla UE. Guidati dagli avvocati, in particolare dall’avv. Luca Sirotti, gli studenti si avvicinano così alla dimensione processuale e all’interpretare le figure specifiche di un processo, diventano loro stessi avvocati dell’accusa o della difes o esperti che rispondono alle domande delle parti. I ragazzi non solo approfondiscono i temi da loro scelti ma scrivono i discorsi da pronunciare in “aula” e venerdì scorso è stato realizzato il processo vero e proprio nell’Auditorium del nostro istituto. L’avv. Strangi ha partecipato in qualità di giudice e l’avv. Tinti ha affiancato i gruppi dell’accusa.

I temi affrontati quest’anno sono stati la fiscalità e la sanità, tematiche molto attuali legate alla situazione in cui ci troviamo a vivere causata dalla pandemia di covid 19. E se questa situazione da un lato ha creato delle difficoltà nel realizzare il progetto, che non si è potuto concludere nello scorso anno scolastico, dall’altro ha però offerto delle possibilità. Infatti gli esperti che hanno indirizzato i ragazzi si sono collegati con noi direttamente da Bruxelles e per la fiscalità c’è stata l’opportunità di collaborare con il dott. Orlando Arango, funzionario della Banca Europa per gli Investimenti, per la sanità con la dott. Valentina Strammiello, che lavora presso lo European Patients’ Forum, ONG che tutela gli interessi dei pazienti.

Di seguito è possibile leggere i testi preparati dai ragazzi di entrambe le classi.

Si ringraziano vivamente tutti coloro che hanno reso possibile il progetto, nonostante le difficoltà incontrate nella scuola negli ultimi due anni, in particolare Laura Garagnani, Elisabetta Olivastri e Daniela Lanzotti dello Europe direct, che hanno affiancato passo passo i ragazzi nel loro lavoro sull’Unione Europea.

Prof.ssa Lorena Galli

Allegati
Processo all'Europa_4 A LL_Tema_fiscalità.docx
Processo all'Europa_4 C LL_Tema_sanità.docx
Processo all'Europa _4 A LL_Tema_sanità.docx
Processo all'Europa_4 C LL_Tema_fiscalità.docx