Logo Ministero Via della Resistenza, 700 41058 Vignola (MO) • Tel.059-774050 (centralino)
e-mail: segreteria@iisparadisi.istruzioneer.it • mois00700g@pec.istruzione.it
Lettere alle Studentesse e agli Studenti

Lettera del 1 marzo 2020

Care Studentesse e cari Studenti,

nell’era avanzata del digitale, oggi, ci troviamo di fronte a un virus che ha le stesse caratteristiche di un virus informatico.

Se la peste di manzoniana memoria si trasmetteva tramite batteri, oggi, il COVID-19 è un virus che cerca una cellula ospite per poi assumere la direzione delle sue funzioni metaboliche. Funziona esattamente come un virus informatico, come un codice.

Nonostante questo, il contagio che caratterizza l’oggi ricorda la diffusione della peste nel ‘600 a Milano e nel ‘300 a Firenze, raccontata quest’ultima da Boccaccio nel «Decameron».

Facciamo finta allora che siate quella brigata di giovani che appare nel racconto del «Decameron», ma non più dieci. Piuttosto cento, mille, e più: tutte le Studentesse e tutti gli Studenti del Paradisi. Come i dieci giovani di Boccaccio decidono di incontrarsi a Santa Maria Novella, per recarsi fuori Firenze, immaginiamo che anche voi possiate incontrarvi, proprio attraverso lo spazio digitale, per immergervi profondamente in uno spazio educativo, in una comunità educante, la nostra, fatta di tutti noi, perché possiate ritrovare il tempo della condivisione anche attraverso aule virtuali.

Ecco allora che i codici, il digitale, assumono qui un valore positivo, e unico, nel raccontare una nuova esperienza di apprendimento e di confronto.

Vi apettiamo tutti nelle aule virtuali per partecipare a un nuovo dialogo educativo.

 La Dirigente scolastica

Lettera del 7 marzo 2020

Vista l’ordinanza n.1 del 23 febbraio 2020 del Ministero della Salute d’Intesa con il Presidente della Regione Emilia Romagna (Misure urgenti in materia di contenimento e gestione epidemiologica COVID – 19), visto il DPCM del 4 marzo 2020, vista la Nota congiunta del Ministero dell’Istruzione ai Direttori Generali degli USR, si intende rassicurare tutti i destinatari di questa Circolare sul fatto che l’Istituto “A. Paradisi” ha valorizzato e sviluppato, già a partire dall’ultima settimana di febbraio 2020, un modello efficace di didattica a distanza, grazie all’impegno e alla professionalità della Comunità educante e e dei Docenti dell’Istituto

 La didattica a distanza si svolge secondo la organizzazione delle ore di lezione previste dall’orario scolastico o su appuntamento con gli studenti, secondo necessità. Tutte le attività svolte vengono quotidianamente riportate sul registro elettronico.

La didattica a distanza richiede un grande impegno di tutta la Comunità educante, sia nella preparazione della stessa da parte dei Docenti e di organizzazione anche di parte del Personale ATA, sia  uno sforzo da parte delle Studentesse e degli Studenti per lavorare con serietà e attenzione. Tutto questo consente alle Studentesse e agli Studenti di proseguire il proprio percorso formativo e di portare avanti la propria partecipazione scolastica.

 Per questo si chiede ai Genitori di poter mettere a disposizione la strumentazione digitale utile per  far seguire le attività scolastiche a distanza e collaborare in questo modo con le proposte formative operate dai Docenti per conto della Istituzione scolastica.

Si chiede a tutte le Studentesse e a tutti gli Studenti di lavorare con la massima serietà, consultando ogni giorno il registro elettronico e accordandosi con i docenti per le lezioni, le esercitazioni, le valutazione formative, secondo quanto predisposto dall’Istituto stesso.

Ringrazio i Docenti e il Personale ATA per aver messo in atto tale modello di didattica a distanza, efficace e operativo, fondamentale per la prosecuzione del percorso formativo delle nostre Studentesse e dei nostri Studenti.

Sono fiduciosa che la collaborazione e l’impegno quotidiano di tutti noi porti alla realizzazione di aule virtuali vive e vissute in modo positivo.

Tutto questo in attesa di incontrare nuovamente tutte voi Studentesse e tutti voi Studenti del Paradisi qui a scuola, non appena ciò sarà possibile.

La Dirigente scolastica

                                                                    

 

Pubblicata il 07 marzo 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.