Logo Ministero Via della Resistenza, 700 41058 Vignola (MO) • Tel.059-774050 (centralino)
e-mail: segreteria@iisparadisi.istruzioneer.it • mois00700g@pec.istruzione.it
Lib(e)ri per la lettura 2019/20
Martedì 17 dicembre 2019, dalle 14.30 alle 16.30 la biblioteca del nostro Istituto ha avuto l'onore di ospitare lo scrittore Giuseppe Leonelli, autore del fortunato romanzo Santiago, pubblicato nel 2017 per i tipi di Incontri Editrice e giunto oramai alla quinta ristampa.
Lo scrittore maranese, recentemente insignito del prestigioso "Premio Nazionale Paolo Borsellino", ha inaugurato il ciclo di incontri pomeridiani organizzati nell'ambito del progetto d'Istituto "Lib(e)ri per la lettura", i quali caratterizzeranno l'offerta formativa del nostro Istituto per tutto il corso del presente anno scolastico.
   Santiago, che in spagnolo significa San Giacomo, è il nome della località galiziana presso cui sorge uno dei santuari più importanti e visitati della Cristianità, quello dove sono conservati i resti dell'apostolo Giacomo il Maggiore
Ogni anno Santiago de Compostela è meta agognata e raggiunta da milioni di pellegrini che compiono a piedi il tratto di camino che conduce dai Pirenei al Monte do Gozo, fino alla tomba del santo. Un meraviglioso percorso di centinaia di chilometri che attraversa forre, montagne, boschi e sterminati altipiani e che vede compagni di viaggio, seppure per poche settimane, uomini e donne di nazionalità, lingua e talora fedi diverse, accomunati dalla volontà di percorrere un itinerario spirituale di ricerca interiore.
  In Santiago Leonelli si confronta con questo pellegrinaggio da un punto di vista laico: i motivi che inducono il protagonista del romanzo, Antonio Baldini, a partire non sono infatti prettamente religiosi. Fra coincidenze inattese e amicizie che si formano a poco a poco sulla via, il racconto segue l'evolversi di questo viaggio attraverso paesaggi suggestivi e incontri inaspettati fino ad un finale tanto atteso quanto sorprendente.
 
  La testimonianza dell'autore, che ha alternato la rievocazione della propria esperienza personale di pellegrino sull'itinerario iacobeo alla lettura di brani tratti dal romanzo, e la sua straordinaria capacità di trasmettere al pubblico la propria inesauribile carica d'umanità hanno contribuito al pieno successo dell'iniziativa.
 
L'incontro, aperto a tutti gli interessati e rivolto in paricolar modo agli studenti del secondo biennio e del quinto anno del nostro Iistituto, è stato riconosciuto agli studenti partecipanti del Paradisi come attività di PCTO.
 
Per informazioni relative al progetto scrivere al referente dell'iniziativa: prof. Gabriele Sorice (gabriele.sorice@iisparadisi.istruzioneer.it).
 

 

 

Pubblicata il 21 dicembre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.